top of page
dott. Antonio Bombara

dott. Antonio Bombara

Coordinatore dei servizi per l'età evolutiva

dott.ssa Elena Schiavetti

dott.ssa Elena Schiavetti

Psicologa e psicoterapeuta

Fabio Corsi

Fabio Corsi

Esperto di educazione speciale

Angela Valletta

Angela Valletta

Psicologa e psicoterapeuta in formazione

Filippo Mantelli

Filippo Mantelli

Psicologo e psicoterapeuta

Erika Spiazzi

Erika Spiazzi

Psicologa e psicoterapeuta in formazione

Linda Righetti

Linda Righetti

Psicologa e psicoterapeuta in formazione

Stefania Bianconi

Stefania Bianconi

Psicologa e psicoterapeuta in formazione

AnnaPaola Montagnoli

AnnaPaola Montagnoli

Psicologa e psicoterapeuta in formazione

Stefano Cingi

Stefano Cingi

Psicologo e psicoterapeuta

Riccardo De Conti

Riccardo De Conti

Psicologo

Enrico Ortolani

Enrico Ortolani

Psicologo e psicoterapeuta

Giosuè De Paolini

Giosuè De Paolini

Psicologo e psicoterapeuta in formazione

Stefania Pescantini

Stefania Pescantini

Logopedista

Elisa_edited

Elisa_edited

Luca Pasetto

Luca Pasetto

Antonio

ANTONIO BOMBARA

Coordinatore del Servizio

per l'Età Evolutiva

Antonio Bombara, nato a Pinerolo (TO) il 24/08/75, vive i primi anni della sua vita tra il Piemonte, il Medio Oriente ed il Belgio per poi approdare a Verona nel 1991.
Dopo gli studi entra nell'Esercito italiano e diventa Ufficiale, comandante di plotone blindo pesante in Cavalleria. Conclusa l'esperienza nell'Esercito si iscrive a Scienze Politiche dove si laurea con indirizzo diplomatico internazionale nel 2003.
Le esperienze lavorative più significative appartengono al mondo della cooperazione sociale dove via via ricopre incarichi di coordinamento e direzione in ambito sanitario (servizi infermieristici e fisioterapici).
Nell'ambito della gestione del personale si completa come Direttore delle risorse umane in una cooperativa con più di 500 soci lavoratori. Ricopre anche l'incarico di consigliere di amministrazione grazie al quale implementa le conoscenze amministrative a livello manageriale.
La storia recente lo porta a “rifondare” la cooperativa Opificio dei sensi con alcuni amici ed ex colleghi. L'idea è quella di declinare nella maniera migliore il mondo della cooperazione sociale cercando di portare in Opificio le menti più interessanti incontrate nelle esperienze sia lavorative che di vita. Attualmente in Opificio dei sensi è consigliere di amministrazione, responsabile del personale e coordinatore dell'equipe che si occupa di età evolutiva.
Il suo metodo di lavoro predilige un ambiente vivace ed informale e un incedere per piccoli passi ragionati e granitici.
La musica è la sua grande passione.

Nella vita privata è sposato ed ha due figli.

Fabio

FABIO CORSI

Pedagogista

(referente area nord-ovest e referente area progetti)

Fabio Corsi nasce a Verona il 6 maggio 1973.

Nel 1984 entra nel Movimento Scout, dove rimane per i successivi 15 anni: un’esperienza che gli insegnerà il piacere ed il valore di prendersi cura dei più piccoli, e a “lasciare il mondo un po’ meglio di come lo si è trovato”.

Terminate le scuole medie, si iscrive all’istituto tecnico industriale, specializzandosi in meccanica: pur non avendo mai esercitato, quella formazione risultò determinante, a cercare con curiosità “come funzionano le cose”.

Nel 1990 fa una prima esperienza di volontariato con il Progetto Handicap & Sport del Centro Sportivo Italiano di Verona, un’esperienza pionieristica di integrazione sociale dei disabili attraverso gioco e sport: da lì scaturì la passione di tutta la vita. Nel 1992 termina la formazione come “operatore per attività ludico-motorie per disabili neuropsichici”; nello stesso anno viene chiamato come assistente domiciliare di un signore autistico; il rapporto si interrompe per la chiamata alla leva (al tempo era obbligatoria), svolta come obiezione di coscienza in una comunità alloggio per persone psichiatriche. Terminato il servizio civile, si iscrive a scienze dell’educazione, laureandosi nel 2000. Prima della laurea è chiamato come educatore in un centro per ciechi, dove impara come il mondo possa essere percepito in assenza di un senso… non una minorazione, però: ma un modo differente di vivere e percepire, che riserva sempre straordinarie sorprese.

Contestualmente, inizia ad occuparsi di formazione e aggiornamento insegnanti di sostegno, per quanto concerne le minorazioni sensoriali.

Nel 2002 e 2003 partecipa a due campeggi estivi con adolescenti ciechi, e scopre che per loro la matematica risulta una materia particolarmente difficile: si fa una domanda di troppo, e vuole capire il perché. La risposta arriverà negli anni: quella domanda diventa il progetto di Dottorato di Ricerca, al quale accede per concorso nel 2004 e conclude nel 2008, con una dissertazione sulla didattica della matematica per i ciechi.

Dopo altre esperienze come: educatore di comunità, responsabile di strutture per disabili, insegnante di scuola per l’infanzia, educatore per adolescenti, nel 2012 accede alla cattedra di Pedagogia Speciale come docente a contratto, presso le Università di Trieste e Verona, incarico che ancora continua. Lavora come pedagogista nell’èquipe età evolutiva di Opificio dei Sensi, continuando la propria attività di docente e formatore, in Italia e all’estero.

Filippo

FILIPPO MANTELLI

Psicologo e Psicoterapeuta

(referente psicoeducative)

Filippo Mantelli, psicologo psicoterapeuta, proveniente da una prima laurea in Scienze dell'educazione.

È nato il 26 luglio del 1985.

 

Si appassiona al mondo dell'educazione in 5^ liceo grazie ad un'esperienza di volontariato.

Dopo la laurea, decide di proseguire la formazione in psicologia. E siccome studiare gli piace un sacco... prosegue poi con la scuola di specializzazione in Psicoterapia ad approccio integrato, secondo il modello dell'Analisi Transazionale, con un master in Psicoterapia ad approccio corporeo e uno in Psicoterapia di gruppo.

 

Continua ad occuparsi di età evolutiva prevalentemente, ma anche di adulti e di formazione per genitori e insegnanti. Gli ambiti che lo appassionano maggiormente sono l'adolescenza, la genitorialità e i problemi del comportamento.

 

Ama moltissimo il suo lavoro che è un po come una "missione".

 

Gli piace pensare che chiunque abbia di fronte proviene da una storia, a volte dolorosa, e che pertanto dovrebbe essere guardata come una persona prima di tutto, non come un malato da guarire. Solo sentendosi accolta in una relazione, potrà rialzarsi e rimettere in moto le proprie risorse e potenzialità.

Elena

ELENA SCHIAVETTI

Psicologa e Psicoterapeuta

(referente area est)

Elena Schiavetti, Psicologa e Psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo-comportamentale. Nata il 23 Maggio del 1984, da sempre attenta al benessere e alla serenità dei #bambini, ha iniziato dapprima come animatrice volontaria presso centri estivi e grest, per poi scegliere di dedicarsi a questa fascia d’età anche nel lavoro. Dopo aver conseguito la laurea in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova ha proseguito la sua formazione con un Master in Psicopatologia dell’Apprendimento e in seguito con la Specializzazione in Psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Presso la Cooperativa si occupa della presa in carico di bambini e adolescenti con disturbi dell’apprendimento, dell’attenzione, del comportamento e con problematiche emotive e relazionali, accompagnandoli a prendere consapevolezza di sé, delle proprie emozioni e dei propri pensieri, a scoprire le loro potenzialità e a costruire le abilità necessarie per affrontare le sfide della vita. Offre, inoltre, un

supporto psicologico ed educativo anche ai genitori.

Ama la natura e il lavoro di squadra, entrambe caratteristiche peculiari della Cooperativa Opificio dei Sensi

Angela

ANGELA VALLETTA

Psicologa e Psicoterapeuta in formazione

(referente area sud)

Angela Valletta, Psicologa e psicoterapeuta in formazione. Nata il 26 marzo 1987, inizia già nel corso delle superiori ad occuparsi di assistenza allo studio, esperienza che le apre la strada alla scelta della formazione universitaria in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione presso l’Università degli Studi di Padova, dove, dopo l’abilitazione alla professione, consegue anche un master in Psicopatologia dell’Apprendimento.

Inizia quindi a collaborare con l’equipe di #Opificiodeisensi, seguendo trattamenti di potenziamento di DSA e piccoli gruppi di attività psicoeducativa, dove attraverso lo svolgimento dei compiti vengono trasmessi

metodi di studio, strategie e strumenti tarati sulle caratteristiche dei bambini e ragazzi, per sostenere la loro autostima, la motivazione ed il senso di autoefficacia.

La personale propensione all’uso della tecnologia, la porta alla personalizzazione degli interventi effettuati, introducendo i bambini all’uso degli strumenti di apprendimento e di compensazione delle proprie difficoltà, offerti dalle nuove tecnologie sempre a disposizione grazie a smartphone, tablet e computer.

La ricchezza degli apporti alla presa in carico offerta dagli altri membri dell’equipe con percorsi formativi diversi, la porta a maturare la scelta di intraprendere la formazione in Psicoterapia cognitiva ad indirizzo costruttivista ed evolutivo, attualmente in pieno corso.

Adora il fermento di idee ed entusiasmo che anima gli incontri dei professionisti durante le equipe e che consente di prendere in carico a 360° le situazioni dei nostri più meno piccoli pazienti. Cerca di tenere sempre a mente che un bambino o ragazzo con difficoltà, è sempre inserito in un nucleo familiare che, opportunamente accolto, compreso e coinvolto, diventa ingrediente insostituibile per il successo di ogni intervento pensato e progettato ad hoc.

Erika

ERIKA SPIAZZI

Psicologa e Psicoterapeuta 

(referente area nord-ovest)

Erika Spiazzi, Psicologa e Psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo-comportamentale per lo sviluppo e l’adolescenza.

Nata il 12 dicembre del 1987, si interessa fin dai primi anni di Università alle difficoltà in ambito evolutivo. Consegue la laurea magistrale in Psicologia ad indirizzo Neuropsicologico presso l’Università degli studi di Trento.

All’interno della Cooperativa si occupa principalmente della presa in carico di bambini e adolescenti con difficoltà di apprendimento, dell’attenzione e del comportamento, strutturando percorsi individuali o in piccolo gruppo, mirati alla Psicoeducazione sia in ambito scolastico che emotivo-relazionale.

La sfida più difficile è cercare il giusto grado di sana cooperazione tra tutte le figure che gravitano attorno al minore.

La cosa che ama di più del nostro lavoro di squadra, dopo la condivisione, è l’attenzione ai dettagli e all’accoglienza della persona. Non finisce mai di stupirsi di fronte ai punti di forza che non pensiamo di avere e alle “stranezze” che inevitabilmente emergono in ognuno di noi sotto forma di varie manifestazioni.

Linda

LINDA RIGHETTI

Psicologa e Psicoterapeuta in formazione

Righetti Linda, Psicologa e Psicoterapeuta in formazione.

Nata il 26 Settembre 1991, si avvicina all'ambito educativo grazie agli anni di esperienza di volontariato ed animazione nei centri estivi e dopo scuola per bambini e ragazzi. Si aprono così le porte ad un percorso di formazione che inizia dalla scelta del liceo Carlo Montanari nell'indirizzo Sociale e alla successiva scelta della Facoltà di Psicologia. Consegue la laurea triennale e magistrale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore per la facoltà di Psicologia in “Interventi Clinici nei contesti sociali”, prosegue poi la sua formazione frequentando corsi di perfezionamento in ambito psicoeducativo e psicodiagnostico per l’età evolutiva, in particolare per quanto concerne la valutazione cognitiva ed emotiva attraverso test standardizzati e proiettivi e la Terapia Relazionale Emotiva Comportamentale (REBT).

Decide di frequentare una scuola di Specializzazione in Psicoterapia di indirizzo Sistemico- Relazionale pur continuando a frequentare corsi e Master di indirizzo Cognitivo Comportamentale, ritenendo i due metodi complementari l’uno all'altro e perciò entrambi fondamentali per un buon svolgimento della propria pratica professionale.

Si occupa prevalentemente di età evolutiva offrendo attività di supporto psicologico ed educativo a bambini con difficoltà a livello emotivo o legate all'apprendimento, offrendo loro strategie di metodo di studio, di problem solving, di individuazione di strategie efficaci per compensare le proprie difficoltà al fine di aumentare l’autostima e il senso di autoefficacia. La grande passione verso lo studio delle relazioni familiari le ha permesso di allargare il proprio intervento verso gli ambiti del sostegno alla genitorialità, parent-training e supporto a coppie e famiglie.

Ritiene importante per la propria pratica professionale prendere in carico l’individuo sviluppando un percorso di benessere mantenendo sempre uno sguardo trasversale che tenga conto dei diversi contesti in cui il singolo è inserito, mettendoli in relazione tra loro. Ama lavorare in Equipe ritenendo il lavoro in rete e il confronto con i diversi professionisti fondamentale e indispensabile ai fini di una buona riuscita dell’intervento e motivo di ricchezza personale oltre che professionale.

Stefania

STEFANIA BIANCONI

Psicologa e Psicoterapeuta in formazione

Stefania Bianconi, psicologa e psicoterapeuta in formazione.

Stefania nasce il 19 agosto 1987 e, dopo il liceo scientifico, decide di assecondare il fascino che suscita in lei la scoperta della mente umana e la naturale propensione all'ascolto dell'altro.

Si iscrive quindi alla facoltà di Psicologia dell'Università di Padova, conseguendo la laurea triennale in Psicologia Sociale e del Lavoro e successivamente la magistrale in Psicologia Clinica. Si appassiona all'ambito dell'età evolutiva nel corso della formazione post-universitaria frequentando la Neuropsichiatria Infantile e il Centro Diagnosi Cura Ricerca per l'Autismo. Da queste esperienze nasce l'interesse a spendersi nel campo dei minori e collabora con scuole, associazioni e cooperative, avviando progetti di promozione alla salute e al benessere nelle scuole, dedicandosi a supporti scolastici individuali e di gruppo, doposcuola, interventi educativi con ragazzi autistici.

Al fine di acquisire nuovi strumenti utili nell'ambito della psicologia dell'apprendimento e motivazione scolastica frequenta un corso di perfezionamento presso l'Università degli Studi di Padova diventando nel 2018 Tutor dell'Apprendimento. Al contempo approfondisce le conoscenze diagnostiche, di trattamento, parent training e teacher training relative ai bambini con problematiche più "esternalizzanti", ovvero legate al comportamento, durante un periodo formativo in un centro accreditato dalla regione Veneto per la diagnosi di ADHD (disturbo da deficit dell'attenzione e iperattività).

E, visto che nell'ambito della psicologia più si conosce e più si vuole scoprire, nel 2017 decide di iscriversi ad una scuola di psicoterapia ad indirizzo cognitivo-comportamentale, di cui è attualmente al terzo anno regolare di studi. Il percorso è ricchissimo professionalmente e non meno a livello personale, grazie ad un continuo lavoro di cambiamento e crescita che questo lavoro esige e regala.

In Opificio offre le sue competenze a supporto di bambini con difficoltà scolastiche, emotive o comportamentali e alle loro famiglie; crede fermamente prerogativa in ogni intervento terapeutico l'accettazione piena e incondizionata dell'altro, uno sguardo all'unicità e alle risorse della persona prima ancora dell'eventuale patologia, per trasformare anche gli aspetti più deboli in qualcosa di bello. È grata di poter collaborare con una squadra affiatata di colleghi da cui nascono costantemente nuove idee e stima reciproca.

AnnaPaola

ANNA PAOLA MONTAGNOLI

Psicologa e Psicoterapeuta in formazione

Anna Paola Montagnoli, nata a Bovolone il 30 Marzo 1985 psicologa, psicoterapeuta in formazione e triatleta semiseria.

Dopo aver studiato Biologia all’Università di Ferrara decide di seguire la sua più profonda passione e si iscrive all’Università di Scienze e Tecniche Psicologiche di Verona all’età di 25 anni. Si laurea con una tesi riguardante gli errori cognitivi nelle gare di triathlon e prende un Master in Psicologia dello Sport. Decide poi di unire le sue conoscenze biologiche e psicologiche proseguendo la formazione specialistica in Scienze Cognitive all’Università di Trento. Svolge il tirocinio professionalizzante presso il Centro di Ricerca in Riabilitazione Neuromotoria e Cognitiva dell’ospedale di Verona, dove scopre il suo interesse per le patologie cognitive legate all’invecchiamento e decide di seguire un Master in Invecchiamento Sano e Patologico all’Università degli studi di Padova.

Lavora con diverse società sportive nel veronese come psicologa dello sport e Mental Trainer, specialmente con le categorie giovanili per aiutarli a prendere consapevolezza delle loro capacità come atleti e riconoscere l’importanza del messaggio educativo veicolato dallo sport.

Porta avanti il suo interesse per l’età anziana con cui intende collaborare sempre di più nel fantastico spazio offerto da Opificio che permette di lavorare sia in studio che all’aperto immersi nella natura. Ama lavorare in team e condividere idee e conoscenze durante le riunioni di Equipe con i colleghi.

Stefano

STEFANO CINGI

Psicologo e Psicoterapeuta 

Stefano Cingi, Psicologo e Psicoterapeuta in formazione. Nato l'8 Luglio 1987, reggiano doc e veronese d'adozione da ormai 8 anni.

Entra a far parte dell'équipe per l'età evolutiva di Opificio dei Sensi circa un anno fa con l'intento di sviluppare ulteriori competenze psicoeducative da offrire nel lavoro con bambini e ragazzi con problematiche psicologiche, comportamentali e relazionali. Scopre con entusiasmo unito a lieto stupore in Opificio dei Sensi un ambiente in cui si respira spirito di accoglienza, scambio e apertura, attenzione ai bisogni educativi del singolo, valorizzazione della persona nella sua interezza e competente scrupolosità nella progettazione educativa.

 

Consegue la laurea triennale a Cesena (Università di Bologna) in "Scienze del Comportamento e delle Relazioni Sociali" e completa il percorso universitario con la laurea magistrale in Psicologia (specializzazione Neuroscienze) presso l'Università degli studi di Trento. Nel corso dei tirocini formativi pre e post-lauream acquisisce competenze specialistiche nella valutazione e riabilitazione neuropsicologica dei pazienti cerebrolesi e nella valutazione e presa in carico di pazienti con decadimento cognitivo e demenza.

 

Inizialmente orientato alla ricerca nel campo delle neuroscienze cognitive, si accorge ben presto di essere maggiormente incline alla relazione clinica con il paziente, mosso da curiosità e affascinato dalla comprensione di quel mondo psicologico sommerso da cui dipendono i sintomi e le difficoltà della persona che richiede aiuto. Decide quindi di iscriversi ad una Scuola di Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale, effettuando esperienze formative presso l'ospedale di Borgo Roma nei settori dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), Psicosomatica e Psicoterapia dell'Adulto, occupandosi in particolare di disturbi d'ansia, depressivi e problematiche relazionali ed emotive.

 

L'incontro con il lavoro educativo avviene in modo inaspettato nel 2015 come operatore domiciliare nell'ambito della cooperazione sociale e si trasforma progressivamente in una missione professionale in cui si coniugano l'impronta e le competenze psicologiche ed un solido approccio educativo appreso "sul campo" e dalla formazione continua.

 

Considera imprescindibile nel proprio lavoro la ricerca dell'essenzialità e dell'autenticità, sia in se stesso che nella persona a cui si offre aiuto, nonché un genuino interesse per l'unicità di ogni esperienza personale, soprattutto quelle di sofferenza o che provocano problematiche di varia natura. Offre interventi psicoeducativi con l'obiettivo di comprendere i bisogni centrali che danno senso alle problematiche evolutive manifestate da bambini e ragazzi, offrendo loro la possibilità di far emergere le proprie potenzialità e di seguire una traiettoria di sviluppo che li porti ad essere adulti integrati.

Riccardo

RICCARDO DE CONTI

Psicologo

Riccardo De Conti, psicologo, nato a Verona il 13 luglio 1988. Porta a termine la laurea triennale in Scienze psicologiche cognitive e psicobiologiche e termina il percorso formativo con la laurea specialistica in "Psicologia Clinico-Dinamica" all'Università di Padova. In parallelo termina un percorso triennale di formazione in Medicina Tradizionale Cinese.

Fin dal liceo nutre grande attrazione nei confronti della psicologia e delle medicine complementari trovando molto interesse nell’interazione del corpo e della mente.

Nel corso degli anni trova un trait d’union tra queste ultime e ne fa la sua professione.

Prende decisamente sul serio la citazione “Trasforma la tua passione in lavoro, e non lavorerai un solo giorno della tua vita” portando avanti con grande entusiasmo il proprio lavoro, mantenendosi in costante aggiornamento e formazione.

Vive ogni nuova opportunità come una sfida, si avvicina così, ormai più di un anno fa, all’Opificio dei Sensi, orientando l’attenzione all’età evolutiva.

La psicologia con una chiave interpretativa orientale, grazie alla Medicina Cinese, porta Riccardo ad approcciarsi ad ogni persona come individuo unico in cui ogni suo aspetto merita la stessa attenzione, valutandolo nell’insieme e non per singoli aspetti.

Trova stimolante il lavoro di gruppo e i progetti in equipe, visti come grande fonte si spunto e di ispirazione.

Giosuè

GIOSUE' DE PAOLINI

Psicologo e Psicoterapeuta in formazione

Giosuè De Paolini, psicologo ormai praticamente psicoterapeuta, si avvicina al nostro servizio dell'età evolutiva perché desideroso di sviluppare ancor meglio le sua professione intorno alle esigenze di bimbi ed adolescenti.

Laureato in "Scienze Psicologiche della Personalità e delle Relazioni Interpersonali" e poi in "Psicologia Clinico-Dinamica" all'Università di Padova, discute la sua tesi magistrale sulla valutazione di casi clinici di balbuzie in età prescolare, conseguendo infine, il massimo dei voti. Lungo il percorso di tirocini e formazione professionale, conosce varie realtà della salute mentale veronese e padovana: reparto adolescenti dell'Ospedale Santa Giuliana; Institute of Cognitive Science and Technologies di Padova; Servizio per i Giocatori d'Azzardo Patologici e Centro di Terapia Famigliare dell'Ospedale ai Colli di Padova; Centro di Salute Mentale di vicolo Terese, Consultorio Giovani, Area 14-22 e Centro Adozioni, dell'Ulss 20, a Verona. Ha inoltre svolto attività di psicoterapeuta in formazione presso Casa di Cura Villa Santa Chiara, e presso Servizio di Psicologia Territoriale dell'Ulss 20.

Ha lavorato presso più organizzazioni come animatore e coordinatore di attività per infanzia e adolescenza: Centri Estivi Ricreativi, progetto Prescuola, progetto Post Scuola per Cooperativa Sociale Aldia; progetto Multisport di Bussolengo; Centro Parrochiale di Santa Maria in Stelle e Villa Parco degli Stimmatini, Bosco Chiesanuova.

Per quanto riguarda il lavoro con gli adulti, si occupa per lo più di problemi legati all'ansia e ai tratti narcisistici.

Crede nel lavoro di squadra, nella condivisione dei casi con i colleghi e nella reciproca crescita professionale.

Vede nel lavoro con bimbi e ragazzi, un percorso che li porti a diventare adulti, sempre però ricordando di dare forza al bambino positivo che è in ognuno di essi; il tutto, dando un occhio di riguardo allo sviluppo affettivo/emozionale e valorizzando le capacità e gli interessi personali positivi.

Enrico

ENRICO ORTOLANI

Psicologo e Psicoterapeuta

Enrico Ortolani, Psicologo-Psicoterapeuta, nato a Verona il 30 Aprile 1987. Finiti gli studi presso il Liceo “Girolamo Fracastoro”, dove nel 2006 si diploma in Lingue Straniere, si avvicina al mondo della Psicologia, iscrivendosi e ottenendo la laurea triennale in Scienze Psicologiche dell’Educazione e dello Sviluppo e la laurea magistrale in Psicologia Clinica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova. Successivamente svolge il tirocinio professionalizzante presso il dipartimento di Neuropsichiatria Infantile, collaborando con il Centro per la Diagnosi, Cura e Ricerca per l’Autismo. Decide infine di continuare gli studi iscrivendosi alla Scuola di Psicoterapia Cognitiva, conseguendo la specializzazione nel Marzo del 2018.

Nutre da sempre un interesse per il mondo dei bambini, e dal 2015 lavora, in parallelo alla professione di Psicologo-Psicoterapeuta, come educatore presso gli Asili Nido del Comune di Verona. Del suo lavoro da educatore ama molto il potersi prendere cura dei bambini, aiutandoli nello sviluppo delle loro capacità.

Circa un anno fa inizia la sua collaborazione con Opificio dei Sensi, con l’obiettivo di esprimere la sua professionalità e le sue competenze al mondo dei bambini e ragazzi, cercando di aiutarli a superare le loro difficoltà e potenziare le loro capacità. Fa dell’empatia e dell’ascolto i suoi punti di forza e cerca anche fuori dall’ambiente lavorativo di sostenere le persone che lo circondano. Si definisce una persona particolarmente riflessiva; tuttavia, non mancano in lui capacità pragmatiche e di problem solving, che reputa fondamentali nel suo lavoro, insieme a capacità empatiche e di ascolto.

Stefania

STEFANIA PESCANTINI

Logopedista

Stefania Pescantini, Logopedista, nata il 17 novembre 1989 a Isola della Scala (VR).

Da sempre appassionata di comunicazione, prende una prima laurea nel 2011 in Igiene dentale presso l’Università degli Studi di Milano con l’idea di poter svolgere una professione che le permettesse di divulgare informazioni riguardanti il benessere delle persone attraverso attività di prevenzione orale.

Con il passare degli anni la passione per la comunicazione con le persone si fa sempre più sentire e porta Stefania ad essere partecipe attivamente in associazioni di categoria, a parlare a diversi convegni e ad organizzare eventi sempre inerenti il mondo della salute orale.

Questa passione, unita all’impegno nel trovare la chiave per motivare e parlare con i propri pazienti, la portano nel 2016 a decidere di intraprendere un percorso di studi che le permettesse di studiare il funzionamento del linguaggio in maniera approfondita.

Si iscrive così al corso di laurea in Logopedia presso l’Università degli studi di Verona laureandosi nel 2019 con il massimo dei voti.

Come logopedista in Opificio si occupa di bambini con difficoltà di linguaggio come Ritardi semplici e/o Disturbi Primari di Linguaggio (DPL ex DSL), Disturbi dell’articolazione (dislalie), Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), Disturbi della voce (disfonie) e/o della balbuzie, Deficit di comunicazione e/o di linguaggio nelle disabilità intellettive e nelle sindromi genetiche, Deglutizione disfunzionale, Disfagia infantile.

Ama e crede molto nel lavoro di squadra con altre figure professionali, nella creazione di un rapporto di fiducia e nell’alleanza che si crea tra familiari, bambino ed equipe per poter ottenere il miglior risultato possibile dal trattamento riabilitativo.

Nella vita privata vive a Verona, adora viaggiare per conoscere popoli e culture di tutto il mondo, conoscere persone nuove ed aiutare chi glielo chiede attraverso positività, entusiasmo e competenza.

Elisa

ELISA ANSELMI

Psicomotricista

 

 

Elisa Anselmi, psicomotricista dal 2006 e dal 2020,collabora con Opificio dei Sensi al momento soprattutto negli studi di San Pietro in Cariano VR. Elabora ed attua progetti psicomotori nelle scuole (da asilo nido fino alle medie) e negli enti privati e 
pubblici che ne fanno richiesta (per anziani, adulti e bambini).

In studio segue bambini individualmente e in piccolo gruppo sia a livello di prevenzione che a livello di recupero di eventuali difficoltà nello sviluppo. Cura la pratica psicomotoria in progetti innovativi e specifici (psicomotricità in acqua..).

Luca

LUCA PASETTO

Psicomotricista

 

 

Luca  Pasetto è Psicomotricista e insegnante. Si occupa di psicomotricità in ambito clinico ed educativo. Nel 1988 ha iniziato a sviluppare l’educazione psicomotoria nelle scuole. Dal 2004 conduce percorsi di aiuto psicomotorio per l’età evolutiva, individuali, a coppie e in piccolo gruppo. Ha sviluppato molti progetti di formazione a mediazione corporea, con insegnanti e nelle aziende. Gli piace inventare e costruire giochi in legno, che utilizza come strumenti metodologici. Organizza laboratori di giochi e giocattoli con materiale di recupero. Suona la batteria e le percussioni e utilizza molto il ritmo come mediatore comunicativo e organizzatore psicomotorio.

Filippo Mantelli
Fabio Corsi
Antonio Bombara
Elena Schiavetti
Angela Valletta
Linda Righetti
Stefania Bianconi
Anna Paola Montagnoli
Stefano Cingi
Riccardo De Conti
Giosuè De Paolini
Enrico Ortolani
Stefania Pescantini
Elisa Anselmi
Luca Pasetto
Erika Spiazzi
bottom of page