top of page

SESSUOLOGIA CLINICA

La sessualità, oggi riconosciuta come risultante di una convergenza di fenomeni biologici, psicologici e culturali, elemento fondamentale del benessere fisico, psicologico e sociale della persona, necessita di un approccio interdisciplinare che comprenda contributi specifici e competenze delle diverse discipline che si sappiano integrare con un linguaggio comune.
La sessuologia clinica si occupa dello studio degli aspetti legati alla sessualità che interessano i singoli individui e le coppie, si rivolge a donne, a uomini di qualsiasi età e alle persone LGBTQI+. Il sessuologo clinico è il professionista verso cui rivolgersi in caso di problematiche e bisogni di natura sessuale, emotiva e relazionale.


Le principali problematiche/disfunzioni diagnosticate e trattate dal sessuologo clinico sono,
nel maschio:

 

  • eiaculazione precoce

  • disfunzione erettile

  • desiderio sessuale basso o assente

  • eiaculazione ritardata o assente

  • masturbazione compulsiva

  • porno-dipendenza

  • parafilie


nella femmina:

  • vaginismo

  • vulvodinia

  • difficoltà o impossibilità a provare l’orgasmo

  • problematiche legate all’eccitamento e al desiderio sessuale

  • paure e fobie specifiche

  • difficoltà legate alla procreazione

  • parafilie

bottom of page